Le Stanze dell'Immaginazione

Stanza n.6, “dell’Amico Animale”

La sesta Stanza è quasi l’apice dell’intero percorso: preceduta da 5 passaggi fondamentali, per raggiungere il giusto grado di rilassamento e “disidentificazione” che permettono il passaggio al di là della percezione, per ricevere le idee, progetti evolutivi dall’Immaginazione pura.
La guida nei mondi “al di là” è l’Amico Animale: non conosce la parola ma sa come farsi comprendere con quello sguardo, capace di vedere i mondi altri. Questo viaggio speciale termina in un grande tempio, là dove passa il fluire delle idee: il fiume Immaginazione, dalla cui sponda "al di là" arrivano le risposte alle nostre domande.

Cosa, come e perché lavorare in questa Stanza

Nella Stanza n.6, “dell’Amico Animale” si entra con una domanda. Non una domanda dalla risposta “sì/no”, perché a questo genere di domande si risponde ragionando, senza uscire dalle conoscenze che si hanno già, mentre in questo luogo di potere si entra in contatto con il luogo del “pensare per immagini”, l’Immaginazione, che è al di là della ragione.

Quali sono i futuri possibili, se si fanno determinate azioni? Quali le risposte invisibili agli occhi della mente, per i problemi attuali? Quali le trasformazioni possibili, per il raggiungimento del sé?

A questa tipologia di domande, aperte, nella Stanza n.6 si riceve una risposta simbolica, oracolare, che proviene direttamente dal mondo interiore. La risposta dell'Anima.

O scopri le altre Stanze…

Clicca sulla Stanza precedente: Stanza n.5, “del Potere Personale”

Clicca sulla Stanza successiva: Stanza n.7, “dei Giochi di Bimbo”

Fai ora l'esperienza guidata!